tempesta e quiete

c'era una volta una giovane donna che cadde nel fuoco della passione del suo primo amore! ogni pensiero aveva un unico soggetto, ogni istante era vissuto in attesa dell'incontro e ogni momento insieme nella speranza che non finisse mai… ogni carezza era un sollievo, ogni bacio un'indescrivibile emozione, ogni tocco era un'intensa sensazione…
ma il fuoco divampò e presto si spense… all'inizio un po' di carbone rimase acceso ma poi un getto d'acqua e tutto morì…
un giorno arrivò un giovane che s'invaghì di lei fino a diventare presto il grande amore di lui…
la giovane cedette alle sue attenzioni e amorevolezze, apprezzava la sua bontà e la sua gentilezza, anke se a volte sfociava in una rabbia improvvisamente incontenibile che la spaventava… ma lui era disposto a cambiare! lei gli trasmetteva pace e serenità… era la sua piccola bimba… era fiero e orgoglioso di poterle stare accanto e lo gridava ai 4 venti…
..lui si sentiva come al primo amore di lei… pensava la giovane, un po' invidiosa…anke se era più contenuto… come x paura di rovinare tutto… come se qlcs nell'inconscio di lui fosse consapevole del "non amore" di lei…
e intanto il tempo passava e questioni ke interrompessero qst relazione, intensa, unica e meravigliosa per lui, pacata, modesta e un po' falsa x lei, nn ne sorgevano!
lui, nonostante la giovane età, aveva già la mente in una casa con lei come moglie e qlk figlio…
lei sperava che un giorno, a malincuore, sarebbe finita… straziando il cuore di lui… scaturendo l'inevitabile trasformazione del suo grande amore in puro odio! mentre lei piangerà del suo essere causa del dolore di una persona cara… più cara degli altri ma non, purtroppo x entrambi, la xsona amata…
xkè nella vita si può decidere di scegliere o la breve e divampante passione o il tranquillo e sicuro volersi bene..
..certo l'ideale sarebbe una tranquilla passione sicura… ma esiste?!?!…vale la pena rischiare un "essere amata incondizionato ed eterno" per un'eventuale breve passione di attimi?!?!

tempesta e quieteultima modifica: 2006-07-27T22:45:41+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “tempesta e quiete

  1. l’amore in fondo è tutto.. è che è troppo difficile renderlo realtà vivibile proprio perchè è una cosa surreale, oltre la felicità comune, oltre il dolore sopportabile..S ai, secondo me il problema principale non è che l’amore altrui non termina,.in fondo dell’amore altrui ci si può ridere o offrire indifferenza o odio..il problema credo sia l’amore che si prova, quello è eterno.. Q

Lascia un commento