Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano

"<<Il tuo amore x lei è tuo. Ti appartiene. Anche se lei lo rifiuta non lo può cambiare. Semplicemente non ne approfitta, ecco tutto. Quello che tu dai è tuo x la vita; e quello che non dai è perduto per sempre!>>"

"Il segreto della felicità è la lentezza."

"<<Monsieur Ibrahim, lei trova ke io sia bello?>>.
<<Sei molto bello, Momo>>.
<<No, non volevo dire questo. Crede che diventerò abbastanza bello da piacere alle ragazze… senza pagare?>>.
<<Tra qualche anno saranno loro a pagare per te!>>.
<<Sarà… ma per il momento… il mercato è fermo>>.
<<Certo che è fermo, Momo, con l'attegiamento che hai… Ti metti a fissarle come se volessi dire: "Visto come sono bello?". Per forza loro ridono. Devi guardarle con l'aria di dire: "Non ho mai visto nessuna più bella di te". Per un uomo normale, intendo dire un uomo come me e te, non Alain Delon o Marlon Brando, la tua bellezza è la bellezza che vedi nella donna>>."

Eric-Emmanuel Schmitt
Monsieur Ibrahim e i fiori del Coranoultima modifica: 2007-02-13T14:38:15+01:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento