l’alba del suo sorriso

“ssshhh.. non c’è bisogno che parli..
vieni qui.. vieni tra queste braccia..
su.. piangi.. piangi pure..
ci penserò io a raccogliere le tue lacrime..
sta tranquilla..e respira..
non scordare mai di farlo..
si.. chiudi gli occhi..
le carezze in testa tra i capelli fanno bene lo so..
e ancora di più quelle sulla schiena..
ricordano quelle delle mamme che hanno quel potere… no?
senti il mio cuore??.. batte piano??!.. lo so..
anche il tuo rallenterà.. si calmerà..
e pure queste gocce che ti rigano il viso si esauriranno..
falle uscire tutte.. tutte quelle che hai dentro..
calma.. continua a respirare.. respira profondamente..
si svuoterà la mente e la nebbia si diraderà..
ssshhh…
si, si.. sono qui.. non ti lascio..
continuo ad accarezzarti finchè il sonno non vincerà sul tuo dolore.. e continuerò anche dopo.. tranquilla.. veglierò su te e il tuo sogno tutto il tempo che sarà necessario.. e quando riaprirai gli occhi.. sarò ancora qui.. che ti accarezzo.. ti scaldo e ti respiro accanto..  non voglio perdere il mio premio.. nei tuoi occhi e sulle tue labbra..”

l’alba del suo sorrisoultima modifica: 2008-03-11T22:09:41+01:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento