l’arrivo

eccola!.. la sento!.. sta arrivando proprio adesso.. leggera leggera.. piano piano..

 

mangio un pezzetto di cioccolata al latte.. magari l’aiuta..

 

no.. non demorde.. e cresce.. cresce ancora..

 

stropiccio gli occhi.. prudono.. bruciano.. e.. e sento di nuovo freddo..

 

chissà se lo stato d’animo influisce davvero sulle sensazioni del corpo.. immagino di si..

 

credo di non avere più parole per descriverla.. eppure sento di non essere mai riuscita a tirarla fuori come vorrei.. come un fedele specchio che possa rifletterla..

 

non faccio che tentare di analizzarla.. sviscerarla.. con la speranza di curarla.. ma..
forse inizio a credere che sola non ce la farò..

 

sto iniziando a perdere la “vista“.. a rivedere il punto nero.. lo so.. lo so.. me ne rendo sempre conto quando perdo l’obiettività.. quando si capovolge la prospettiva.. quando mi invade quell’angoscia.. quando mi perdo nei sensi e nei significati.. quando mi svuoto all’improvviso e..

 

e poi quel rendersene conto.. quella capacità di uscire da me e vedere dall’esterno la mia assurdità… quello è ancora più lacerante..

l’arrivoultima modifica: 2008-05-06T22:26:36+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “l’arrivo

  1. ti capisco.. nel senso che so quante volte ho cercato di tirar fuori un’emozione che non avesse contorni definiti, ma sono sensazioni e pensieri che si accavallano.. e devo dire che buttare giù due righe su sto blog mi ha aiutato un po’ a capirmi.. buona serata

Lascia un commento