il viaggio secondo (parte II)

…continua del post precedente. 

 

ore 01,11 del 20 giugno 2008,

dal mio lettino.

 

..e infatti le sorprese non sono finite!

 

decido di mangiare.. apro la borsa frigo e si disperde nell’aria un forte odore di uovo sodo!.. prima di partire ho comprato un tramezzino.. uno leggero: maionese uovo sodo e pomodoro!.. lo apro e mi accorgo che il tipo del bar non lo aveva avvolto nella pellicola come davo per scontato, ma dentro una bustina di carta!!.. un po’ accartocciato, il tramezzino aveva perso un po’ di maionese.. sporcandop la carta ed anche il mio pantalone chiaro.. uff!.. che disastro!! (la ragazza di fronte parla al tel e non mi ha visto!!).. dopo 30 secondi (tempo medio di divoramento di un tramezzino!) tento di pulirmi come posso.. riprendo il libro e mi estraneo completamente dal resto del mondo… anzi del treno.. il libro mi prende del tutto come se stessi guardando un film.. sempre più avvincente e sempre più curiosa di sapere come finisce.. (che si fa per amore… ..).. divoro pagine su pagine.. mentre il mio treno porta 50 min di ritardo!! la mia coincidenza è ormai perduta.. ma io, non so come, non sono incazzata, nè nervosa, nè agitata, ma totalmente tranquilla! ..quando pochi minuti dalla mia fermata, la voce dall’alto mi informa che per chi è diretto nella mia città hanno messo a disposizione un pullmino all’uscita della stazione.. oles!! (sapevo che sarebbe stato inutile agitarsi!).. riprendo a leggere.. sono a 5 pagine dalla fine.. sono sempre più curiosa.. ma sono arrivata!.. devo chiudere e scendere! uff!

scendo.. e seguo la gente.. mai stata in questa stazione.. leggo anche le indicazioni dell’uscita.. vedo 2 pullmini.. neanche mi avvicino che mi chiedono dove sono diretta!.. ok! il mio pullmino è qllo.. siamo 8 vittime su un pullmino blu, piuttosto rumoroso e per nulla ammortizzato.. ma va come un treno!.. anzi più veloce!.. metto le cuffie del lettore xkè leggere è impossibile, sia per la scarsa luce che x le esagerate vibrazioni.. vedo il cielo e la luna.. bianchissima e tutta intera… e penso.. penso quello che seguirà.. qui.. mentre il lettore mi innietta la playlist intitolata “calma”.. arrivo alla mia stazione a 00,47! beh.. da 50 min che erano sono diventati inspiegabilmente 15!

 

ora, nonostante l’ora (01,26) credo proprio che mi finirò il libro sperando che la zanzara che ho prima sentito insistentemente volteggiare nell’aria che mi sovrasta abbia cambiato aria! 

il viaggio secondo (parte II)ultima modifica: 2008-06-21T13:10:00+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “il viaggio secondo (parte II)

Lascia un commento