riciclato

non ti preoccupare.. non mi legherò.. al massimo potrò affezionarmi, ma sta tranquillo.. non pretenderò nulla..

comportati come ti senti.. io ti ascolterò e apprezzerò ogni tuo gesto o parola gentile..

non ti chiederò nulla..

sarà così.. toccarsi senza prendersi..

 

di silenzio continuo a vestirmi..

di razionali convincimenti continuo a nutrirmi..

sui cambiamenti continuo a dormire..

dagli scontri continuo a sfuggire..

 

mi addormento col caldo e mi sveglio col fresco…

 

mi specchio di notte.. e alla luce del lampione di fuori sembro quasi bella.. ma è solo l’effetto della penombra.. perchè poi la mattina torno io.. ma faccio attenzione a nasconderla bene.. nascondere me.. e..

 

e la penna mi cade dalla mano.. scrivo su un foglio con il marchio dell’azienda.. color argento.. carta riciclata.. riciclata come me e queste mie parole.. stanche e ingiallite..

riciclatoultima modifica: 2008-07-31T23:25:00+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “riciclato

Lascia un commento