con le mani nella cioccolata

consulente.. deve avere tutto quello che io non ho!

 

saperci fare con le persone
stare attenta a quello che si dice
trovare soluzioni.. efficaci e in fretta
lavorare senza orari

 

ogni giorno che passa.. lentamente.. a poco a poco.. si fa strada il mio lavoro.. mi ci si pone davanti e.. e non posso scansarlo.. mi ci devo immergere dentro.. senza scelta.. senza alternativa..
spero che arrivi presto il giorno in cui anche lui diventerà abitudine.. o al lavoro non ci si abitua mai?.. o forse è allo stress del lavoro che non ci si abitua..? anzi.. forse non si fa altro che lasciarvisi affogare sempre più..

 

(ma poi è proprio vero che non ho scelta?!)

 

più vivo.. più i miei anni passano.. più l’entropia di questa vita si complica.. la scuola e poi l’università diventano sempre più difficili.. poi il lavoro.. questo mondo è stato reso davvero troppo complesso! troppo! troppo! .. tutto quello che c’è dietro.. no.. non si può capire finchè dietro non si va!.. ed io dietro alcune cose ci sono.. lo è davvero troppo.. troppo complesso!

 

 

…e arriva sempre un momento della giornata in cui devo pensare per metabolizzare.. per metabolizzare tutto quello che mi si infrange addosso..

 

..ed ho le mani nella cioccolata!!!

con le mani nella cioccolataultima modifica: 2008-11-11T22:40:00+01:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “con le mani nella cioccolata

Lascia un commento