di un sabato sera

avevo voglia di nutella.. ma non c’è.. qlcs di dolce.. ma non c’è..
oggi per strada ho mangiato due cioccolate calde di cui una con la panna..
questo freddo.. fa venire più forte la voglia di un abbraccio..
e sempre per strada.. un paio di volte.. un po’ per il raffreddore.. e un po’ per i miei stati d’animo mi si sono inumiditi gli occhi..
ho incontrato una persona della mia città..
ho preso qualche goccia di pioggia..
ho guardato qualche passante negli occhi..
mi sono seduta sola a un tavolino di un bar..
ho provato senza trovare..
ho alzato gli occhi al cielo di una grande piazza.. ed ho inspirato profondamente..
ho attraversato strade e guardato dentro le auto..
ho preso la metro..
sono stata in mezzo alla gente.. per strada.. c’ero ma potevo ache non esserci.. già potevo e volevo.. ma non potevo non esserci.. lì presente eppure assente.. anonima e innocua.. un pezzetto avanzato.. un essere dimenticato..

 

ascolto musica nuova……………..

di un sabato seraultima modifica: 2008-11-29T23:09:54+01:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “di un sabato sera

Lascia un commento