giorno 30

eccomi.. 17.56 del penultimo giorno di questo anno.. bilanci? vuoi o non vuoi capita di farne.. ma la mia bilancia è rotta.. non pesa bene il buono e il marcio.. è tarata male..   dal 27 sono malata.. influenza.. postumi.. ciste.. quando è così mi rendo conto di quanto sia delicata e basta un niente per.. prendi la ciste!.. so … Continua a leggere

fine e inizio

“tutto ciò sembra ridicolo: è meglio soffrire come ho già sofferto in precedenza, allorchè altre donne amate hanno finito per lasciarmi. è meglio che mi lecchi le ferite, come ho fatto in passato. per qualche tempo, continuerò a pensare a lei, mi trasformerò in un essere dolente, farò irritare tutti gli amici perchè non avrò altri argomenti all’infuori dell’allontanamento di … Continua a leggere