giorno 30

eccomi..

17.56 del penultimo giorno di questo anno..

bilanci? vuoi o non vuoi capita di farne.. ma la mia bilancia è rotta.. non pesa bene il buono e il marcio.. è tarata male..

 

dal 27 sono malata.. influenza.. postumi.. ciste.. quando è così mi rendo conto di quanto sia delicata e basta un niente per.. prendi la ciste!.. so della sua esistenza da poco più di un anno.. qnt pene.. eppure.. basta che l’intestino nn sta bene e sento che c’è.. basta un’alimentazione scorretta o un po’ di nervoso che fa gonfiare la pancia.. e c’è.. e mi preoccupa.. eppure..

non è niente.. non è niente lo so..

 

nausea.. stavolta quella vera e concreta mi ha preso..

vomito.. quello vero e concreto.. ho dato..

debolezza.. quella vera e concreta.. fisica mi ha assalito..

 

e poi.. poi mi sono lasciata andare di mente.. il fisico si riprendeva la psiche no..

fino a oggi pomeriggio.. non voglio uscire.. voglio dormire.. voglio il buio.. non voglio comunicare.. voglio mandare tutti a quel paese.. anzi per far prima manderei me stessa.. pensieri e pensieri.. molti che comincio e troppi che non porto a termine.. paura.. non so.. sono i soliti che non sopporto.. “non sei fatta per stare con nessuno”.. “tu stai bene sola! lo sei da tanto! quasi da sempre!.. no no, lascia stare tutti!!”.. “al diavolo! sii obiettiva! chi ti vuole lo avverti! lo sai benissimo! lascialo stare…”.. “chi ti vuole c’è e tu? tu non sei mai capace di apprezzare un c..!”.. “mi odio!”.. “hai fatto un casino a lavoro! potevi risparmiartelo! sin dall’inizio! oppure dovevi essere meno drastica! che nervi che mi fai!!”.. “mi odio!”.. “ogni miglioramento pare un’illusione…laura serve davvero?.. credi di si.. ma.. ti auguri che sia solo questione di tempo..”.. “tempo tempo.. ogni giorno credi di capire qualcosa di nuovo.. ma intanto passa e tu capisci sempre troppo tardi..”.. “insofferenza.. lo so! questa maledetta insofferenza verso la tua esistenza ti tortura l’anima! lo so lo so”.. “sbuffi!.. mi dai ai nervi pure così… pessima!”.. “proprio una bella fine dell’anno… si si.. starai con persone che nemmeno conosci e che nn ti conoscono.. dei quali non ti importa un fico secco e ai quali non importa un fico secco di te.. ma infondo a chi importa di te??.. mamma? sorella? non importa nemmeno a te stessa… nn vedi l’ora che sia il due o forse il 4 sera.. o forse proprio la fine.. odi le feste.. odi i giorni normali.. odi ogni giorno!! che stronza che sei!”

 

La tua sessione sta per chiudersi. Ti consigliamo di salvare il tuo post.

giorno 30ultima modifica: 2009-12-30T18:12:00+01:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento