non ci penso

silenzio..

 

è questo che percepisco.. e questo che comunico..

 

è fastidioso.. a volte insopportabile.. insostenibile.. logorante..

prima mi porta alla rabbia e poi alla tristezza..

 

ma non ci penso.. non ne ho tempo.. non ne ho modo.. non ne ho voglia..

forse faccio finta che va tutto bene..

 

ho difficoltà a descrivermi.. non so più bene chi sono.. come sono.. perchè lo sono.. come vorrei essere.. non so più molte cose.. non ci penso più.. e mi pesa questo non pensare.. mi manca.. ma lo rimando.. giorno dopo giorno.. non mi parlo.. e alla lunga mi sento quasi soffocare..

 

non dormo quanto vorrei.. mangio più di quel che dovrei.. non corro quanto mi farebbe bene.. bene allo spirito..

 

voglio trascurarmi un po’.. voglio star sola eppure voglio le coccole..

 

i concerti mi fanno sempre uno strano effetto.. vedere le persone suonare.. lì su.. davanti un mare di gente..chissà che emozione.. chissà che energia li attraversa.. cantare con quel mare di persone le parole che un giorno sono nate da dentro.. così.. mi danno sempre da pensare.. mi toccano sempre qlcs dentro che quasi piango.. qlcs che ho difficoltà a trattenere.. di bello.. si.. che mi commuove.. eppure mi crea un magone..

 

la musica mi tocca così tanto… … .. .. sempre.. se fosse un essere umano.. sarebbe.. sarebbe.. ah.. se la musica fosse un essere umano..

 

e se invece fossi io musica.. nascere da una persone.. essere espressa e poi espandermi.. attraversare milioni di persone.. fare un viaggio diverso in ognuno e morire.. morire lì dentro.. e poi riaffiorare.. spesso oppure ogni tanto.. magari per una vita intera..

non ci pensoultima modifica: 2010-04-17T22:55:30+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento