dolce e triste..

come la quiete dopo la tempesta.. si, è così che mi sento..

 

sono stati giorni atroci..

una volta era solo incontenibile tristezza.. enorme dolore che quasi squarciava il torace..

 

ora è anche rabbia.. nervosismo.. insofferenza.. intolleranza..

 

mi danneggio ancora.. mi faccio male.. è il solito circolo vizioso..

 

misantropia.. mondo marcio.. fastidio e fastidio del fastidio.. voglia di correre e bisogno di dormire..

 

una persona vicino.. una persona vicino?!

 

paura.. illusione.. fidarsi?!.. rischiare..

 

mondo marcio.. mondo marcio..

 

imperfezione.. dentro e fuori..

 

insopportabile..

 

insopportabile pesantezza d’animo.. che opprime.. opprime..

 

ora è calma..

 

ho cercato di confinare.. di spiegarmi e mettere da parte.. ma non è facile..

 

ora è tristezza.. sola..

accarezzata da una canzone.. dolce.. e triste..

 

dolce e triste..

dolce e triste..ultima modifica: 2010-05-21T22:45:34+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento