domande

nella penombra rosa della “mia” stanza.. stesa sulle lenzuola verdi del mio letto.. nel finto silenzio di un primo piano.. mi chiedo.. guarirò mai?

ieri ho ascoltato con attenzione queste parole:

“ore che lente e inesorabili attraversano il silenzio del mio cielo per poi nascondersi ad un tratto dietro nuvole che straziano il sereno.. sentirle riaffiorare quando tutto sembra aver trovato il giusto peso.. aver la voglia di rubarle al tempo per potergli dare tutto un altro senso..”

facevano proprio al caso mio..

 

attendo con così tanta ansia il fine settimana e poi.. e poi mi distruggo l’anima.. e di conseguenza il corpo!

e così ho paura di avere tempo e di avere la dispensa piena..

 

cambierò mai questi miei insani modi d’essere?

 

ci rimetto solo io..

domandeultima modifica: 2011-09-24T16:04:00+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento