chissà se lo hai capito

e dopo 2 lunghe sere e un pomeriggio insieme.. eccomi qui.. che quasi mi manchi..

succede sempre così.. dopo che ci vediamo sono triste.. di quella tristezza che viene dopo i momenti piacevoli e intensi, dove perdi ogni cognizione di tempo e spazio..

mi piacerebbe scriverti.. ma so bene che non è il caso.. so che sei impegnato, anche se tu non lo hai nemmeno mai accennato..

mi piacerebbe vedere casa tua.. cenare con te e magari vedere un film insieme..

mi chiedo spesso: chissà come sono le sue carezze e i suoi baci…

o mi chiedo chissà com’è addormentarsi, dormire e svegliarsi nello stesso letto…

domande stupide e inutili.. solo per riempire la mia testa già piena di mille pensieri e fantasie.. quanto tempo sprecato..

sarai di passaggio.. e prima mi abituerò all’idea e meglio sarà,, perchè non voglio più inseguire nessuno e non voglio più fissarmi nè soffrire.. voglio volermi bene.. e spero che ti lascierò fluire fuori di me.. sarà solo questione di tempo.. starò un po’ male ma con un po’ di pazienza passerai anche tu..

chissà se lo hai capito..

chissà se lo hai capitoultima modifica: 2015-07-20T21:33:31+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento