sempre mai abbastanza

sono passate due settimane e un giorno dall’ultima volta che ci siamo visti e che siamo stati bene..

poi quel lungo discorso in chat finito con le mie domande senza risposta..

lui è Daniele.. e mi manca.. ed è assurdo.. perchè l’ho conosciuto poco e frequentato per poco, 3 mesi?! eppure quel tanto che ora mi manca.. quel tanto per capire che non andava bene eppure.. nel modo più illogico e irrazionale che posso mi attirava.. mi dico: perchè, per quel po’ che mi ha parlato, l’ho trovato simile a me, forse una versione leggermente meno evoluta di me.. me che poi spesso regredisco.. non bello ma nemmeno brutto, insicuro ma anche no, figo per i tatuaggi che mai avrei pensato potessero piacermi, pessimista e viaggiatore.. frettoloso.. e stronzo.. ed egoista.. e vorrei rivederlo ma so che non ha più senso.. che è stato chiaro.. che vogliamo cose diverse.. che poi ho cancellato del tutto il suo numero..

e me ne vergogno.. non ne parlo più con nessuno, perchè davvero è tutto privo di senso.. perchè non ci si può “attaccare” così a qualcono in così poco tempo.. e mi sento una pazza squilibrata che ha sempre bisogno di qlcn cui aggrapparsi.. però poi non mi succede con tutti… quindi forse tanto pazza non sono?!

sono di certo inadeguata, non adatta a creare relazioni sane.. credevo di stare migliorando nella scelta di situazioni più semplici e invece poi comunque becco i casi umani che non vogliono nemmeno provare, provarci… al punto che mi fanno sentire sempre mai abbastanza.. e torno a non voler più nessuno.. a desiderare di non averne più bisogno.. e posso solo tornare ad aspettare che il tempo sistemi le cose per l’ennesima volta… e accettare un’altra dolorosa fine.. e cercare di conservarla bene.. anche se inizio ad esserne stanca.. ma da laura, ora, non mi posso più permettere di tornare.. posso solo sperare che tutto finisca presto e almeno in modo indolore..

sempre mai abbastanzaultima modifica: 2016-06-05T19:37:15+02:00da es-senza83
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “sempre mai abbastanza

  1. ciao es.. oggi sono entrato nel miuo blog per cercare qualche cosa da pubblicare altrove, e così curiosando fra le ultime visite ho notato il tuo passaggio. Da tempo cioè da quando virgilio ha trasferito in blocco i post in altro looco, non giro più su altre pagine, ma la tua vistita ha risvegliato in me i ricordi dei tempi passati e sono venuto a farti visita. Speravo di trovare un altre situazione ma vedo che nulla e cambiato, dovrei ripetermi, ricopiare per intero il commento di quel lontano 2013, non sarebbe ora che tu cominciassi a volerti bene?
    Non essere triste,

    sorridi,

    il sole d’estate risplende.

    le sere un po’ afose

    son dolci,

    tranquille.

    Cancella dal viso

    quel velo sottile

    che gli occhi fa acquosi

    di pianto.

    All’ombra di salici verdi

    gli usignoli

    sussurrano ancora

    arcane melodie infinite.

    Pesante e dolce

    è l’aria della sera,

    fra pigre nibi

    occhieggiano furtive

    in tremolante lucore,

    pallide lontane stelle.

    Sorridi,

    e lascia

    che lievi brezze

    allontanino

    dalle tue chiome

    della tristezza

    gli ultimi

    incerti passi.

    un abbraccio e auguri ref

Lascia un commento